Come per normativa europea per proseguire su questo sito dovete accettare i cookies

cliccando il bottone ambra "Accetto" In caso di non accettazione dichiariamo quanto segue :

Ma che ce frega ma che ce 'mporta de 'sti cookies che nun volemo e  ser visitatore  ar quadro d'accetto  c’ha messo none: e noi je dimo e noi je famo c'avete messo none  ma tu nun ce paghi ed è tutto argratis e quindi.... . Ma però noi der sito  semo quelli che v'arrisponnemmo 'n coro: e' mejo riflessioniromane de tutta  questa zozza società commerciale de internet. Per artre informazioni rivorgeteve ar sor Google.

As per EU rules you have to accept our cookies ( they are automatic and we do not use them )to surf this site clicking the amber button " I accept". As we could not care less about this cookies imposed by the system, in case you do not agree, please send us an email with the song you want to listen to whilst you fly away and disappear into the mist of no Roman knowledge. In case this statement is not clear , Dr. Google can explain you the whole matter. Fare thee well

 

I seguenti articoli di questo sito, sono propedeutici e assolutamente necessari per un quadro un po' completo.

Le toilettes a Roma

Trasporti pubblici a Roma

Mangiare a Roma

La mattinata Romana- proposte di programmi

Shopping a Roma: le aree

Onestamente, per dare consigli od addirittura delle "dritte" su cosa fare a Roma, si dovrebbe tenere in considerazione il motivo della visita: curiosità, cultura in generale, storia, paesaggi, mangiare, shopping, dire di esserci stato, condivisione, ricerca o tanti altri. La seguente lista, più che altro, appartiene alla famiglia della condivisione.
Inoltre siamo il paese delle dritte, ma onestamente non ci si può fidare molto della pubblicità o dei consigli. Striscia la notizia è piena di fregature date alle persone. Per fortuna questo non è un sito commerciale, ma di ospitalità romana per il turista e quindi io non darò dritte, ma dirò cosa farei se avessi una persona alla quale tengo molto ospite e a Roma e dove la porterei, con un budget onesto: non spendaccione, ma non da uno che ha difficoltà a fare quadrare i conti. Capisco che il tutto sarà un po' altalenante come orario e parte di Roma, ma visto che è aggratis ( detto alla romana) ve lo prendete come è!
Inoltre i suggerimenti dipendono dal tempo che rimarrete a Roma. Se sono i soliti 3 o 4 giorni, fartei immediatamente un giro turistico con quelli dell'ATAC, una visita al foro Romano, dopo di che avrei un'idea della città e completato il minimo storico.

Diciamo poi, che nella mia scelta, peserebbe un certo coefficiente "culturale" nel senso che non andrei in ristoranti o discoteche o nights cari, per risolvere il problema, ma cercherei un qualcosa di differente da quello che si userebbe con una donna provinciale per portarla a letto. A me il letto piace tanto, ma la dolce vita in formato 2014 provinciale, la odio.
Per dare un ulteriore indicazione, accanto ai dei , metterò un'indicazione C seguita da un numero (che indica il costo: 1 basso 2 medio 3 molto alto) ed una T sempre seguita da un numero (difficoltà a raggiungerlo con i mezzi pubblici: 1 difficile, 2 medio, 3 facilissimo da raggiungere.) Logicamente se parliamo di tè o di pizza o di salsamenteria, va tenuto conto del range di prezzo, molto più bassi dei ristoranti. Un C3 di una salsamenteria, sarà meno  di un C1 di un ristorante.

Infatti, per dare subito un esempio dell'approccio "culturale" nel senso di paesaggio, non andrei al ristorante della "pergola" all'Hilton (C3T2), mentre invece prenderei un aperitivo serale, se è calato il sole o altrimenti in estate un digestivo, in una bella serata, a quel piccolo bar (C2T2), prima del ristorante, dove vi è un divano con panorama mozzafiato di Roma. Il bello è che il tutto si può controllare come usciti dall'ascensore; se qualcosa non quadra, marcia indietro.

Sempre per panorama andrei al Bagatto (C2T1), non lontano da lì, sulla via Trionfale. Sicuramente il migliore in assoluto è quello dell'albergo Eden (C3T3), al roof-garden, ma difficile spendere meno di euro 150 a persona di sera.
Dopocena, andrei all'Arciliuto di Enzo Samaritani(C2T3), mio grande amico dei tempi passati. Culturalmente è un'esperienza unica. Cercherei, sempre di sera, di prendere un aperitivo o digestivo, al roof-garden dell'hotel Valadier (C2T3), accanto al Corso a due passi da piazza del Popolo. Sempre per la vista.
Un gelato a via dei Gracchi 272, per potere dire di esserci stato: a me amante solo del cioccolato, non hanno fatto piangere di commozione.
Se sono paziente e le file non mi impensieriscono, con 12 euro a persona, pranzerei da McDonald al Pantheon, seduto in prima fila in una delle più belle piazze di Roma. Fossi McDonald, aggiungerei un supplemento di euro 15 per sedere di fuori. I turisti non lo capiscono e trovano tutto scontato. Per la fila, auto organizzarsi, la concorrenza e spietata e sleale, specialmente mamme e bambini al seguito.

Volendomi riposare in pieno centro a prezzi umani, andrei al bar della Feltrinelli (C2T3), di Galleria Colonna. Se fontana di Trevi non è sotto lavori, mi prenderei un pezzo di focaccia bianca farcita, al forno vicino all'angolo destro (C1T3), con la fontana alle spalle e me lo mangerei vicino alla fontana ( cosa vietatissima a piazza di Spagna).
Il tè è obbligatorio Babington (C2T3) a piazza di Spagna per l'atmosfera. Il caffè assolutamente al Caffè Greco, a via dei Condotti (C2T3). Se non vi volete sedere, fate finta di andare al bagno, per avere uno scorcio delle sale. Poi vi leggete il "Piacere" di d'Annunzio per avere un quadro storico.

Per fare foto, oltre al solito Pincio o al Giannicolo, dovete assolutamente andare al colle Aventino, Parco degli Aranci, che appare nello slide show che accompagna la categoria "Turista a Roma". Se ci andate con il bus 175 0 715 o 81 o 628 o 160 o 118 ( vedere qui ) prima di recarvi al giardino, 200 metri verso il Tevere, passando di lato al Roseto Comunale, per dare un'idea, se vi voltate. avete la visione totale dei Palazzi Imperiali sul colle Palatino del Foro Romano, tra i quali la casa di Augusto. Passando con il mouse sopra l'immagine, si vede quali fossero i palazzi, tanto che alcuni li chiamano "la casa dei (vari) Cesari.

casa dei cesari

Altra grande occasione di foto. Usciti dal giardino, 80 metri e vedete , dopo avere fatto la  fila  alla porta dei Cavalieri di Malta, Roma vista dal buco della serratura..
Se volessi fare foto, tra l'altro, andrei alla Galleria di Arte moderna, a Valle Giulia, mi prenderei un cappuccino nel bar accanto e poi uscendo salirei per la scalinata davanti l'Esposizione, entrando in villa Borghese sulla sinistra e passando accanto al laghetto dove affittano le barche, arriverei fino al Pincio, per passare poi accanto alla Casina Valadier (C3T1) ed arrivare in cima alla scalinata di Piazza di Spagna e quindi giù per la scalinata, fino a via Condotti.

EVITEREI ASSOLUTAMENTE TYRASTEVERE, in quanto dei mille locali, pochi sono validi e bisognerebbe avere una dritta aggiornata da che ci vive. Una delle poche eccezioni, il Ciack C2T3 in vicolo dei Cinque, di Paolo. Ex attore di spaghetti western, ha una brace vera e relativa carne. Un'altra brace vera con fiorentine ottime, si trova a piazza Sforza Cesarini, da Luigi C2T3, con tavoli fuori d'estate. Se invece si vuole mangiare la vera cucina romana senza fregature romane, l'unica chance è a Testaccio, da Perilli C2T3, via Marmorata, angolo via Galvani. Se non si è ammalati di romanticismo e candele, molto vicino vi è la gioielleriadei salumi e formaggi e similari, Volpetti C3T3, in viaMarmorata: si possono comprare le cose e portarle in albergo. Se amate i panini dovete assolutamente provare Romeo C2T3 in viaSilla 26, dove hanno anche prosciutti da 280 euro al kg. Per il  wine-bar Vineria Reggio ,  C1T3 , uno dei migliori per locazione ed atmosfera  in piazza Campo dei Fiori. Con la statua a un metro alle spalle, guardando nella stessa direzione di Giordano bruno, sulla destra. Basta seguire la folla e cliccare qui per avere un'idea.

Sarà, logicamente, data la sua natura, un articolo in costante aggiornamento. 

Se volete pareri per Email, ai quali io possa rispondere ,con massimo 30 parole  ,a domande specifiche formulate da voi, scrivete a   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., una risposta non si nega a nessuno.

Joomla templates by a4joomla